UniCredit promuove l’innovazione, nasce UniCredit Start Lab

Lo scorso 25 febbraio UniCredit ha lanciato UniCredit Start Lab, una nuova piattaforma aperta di servizi di accelerazione, coaching, formazione, risorse finanziarie e spazi fisici messa a punto per supportare le startup, l’innovazione e le nuove tecnologie.

UniCredit Start Lab selezionerà le startup più innovative nel campo del Life Science, dell’ICT/Web/Digital, del Clean Tech  e dell’Innovative Made in Italy, Services & Industrials (Fashion, Materiali Innovativi, Nano Tecnologie, Robotica, etc.,) attraverso un rigoroso processo di scouting e valutazione supportato da commissioni composte da imprenditori, investitori professionali, manager e tecnici.

Le startup selezionate avranno accesso a percorsi di formazione, attività di mentorship, servizi di accelerazione e possibilità di effettuare incontri con imprenditori e investitori a fini commerciali o di investimento. Inoltre renderà disponibile, per le migliori startup operanti nel settore finanziario, il “FinTech Accelerator” nato allo scopo di offrire spazi fisici di co-working e servizi dedicati ai progetti selezionati.

L’iniziativa è stata lanciata dall’amministratore delegato del gruppo Federico Ghizzoni e dal Country Chairman Italia Gabriele Piccini insieme al presidente di Italia Startup Riccardo Donadon. La banca, in co-investimento con partner come H-Farm, M31, LVenture Group, TTVenture, Digital Magics e Como Next, si riserva la possibilità di investire fino a 250.000 euro a sostegno delle iniziative giudicate più meritevoli.

Innovatori e giovani imprenditori possono presentare la propria candidatura on-line a www.unicreditstartlab.eu.

Comments are closed.